SATURNO CONTRO

MAHARASTRA: le porte a Saturno sono aperte!


Il pianeta Saturno nell'astrologia tradizionale viene spesso associato a qualcosa di sfavorevole e assume connotati non proprio positivi.

In India Saturno è Lord Shani, viene adorato come un vero e proprio Dio.

La maggior parte delle persone lo teme e ne ha paura.


Esiste però un piccolo villaggio del Maharastra, nel cuore dell’India, dove si pensa che Shani risieda e che vegli incessantemente su gli abitanti.

Una lunga fila di devoti si reca quotidianamente al tempio dove il Dio viene adorato sotto la forma di una grande lastra di roccia nera.


Secondo la leggenda, la lastra fu trovata circa 400 anni fa dopo un’inondazione e quella stessa notte Shani apparve in sogno al capo del villaggio dicendo che la lastra era il suo idolo.

Il Dio chiese di conservarla e di adorarla, in cambio avrebbe sempre vegliato e protetto il villaggio e tutti i suoi abitanti.

La lastra non venne riparata da nessun tetto e ancora oggi rimane così in modo che Shani possa supervisionare tutto senza alcun ostacolo.


Ma la cosa che rende Shani Shingnapur unica al mondo è il fatto che da quel giorno gli abitanti vivono senza porte e senza serrature e non si sentono mai in pericolo grazie al loro Dio che veglia e che promette cecità e 7 anni di sfortuna per i disonesti.


Ho visitato il paese circa un anno fa e vi assicuro che ancora oggi case, negozi, hotel, addirittura la banca sono senza porte e serrature, in un’atmosfera quasi surreale.


Gli abitanti escono di casa sereni e lasciano tutti i loro averi incustoditi e sembra che in tutti questi anni non si siano verificati episodi spiacevoli.


Ma dopotutto, chi avrebbe mai il coraggio di affrontare l’ira di Saturno?






Fonte foto: Elena Frangini

Follow IG https://www.instagram.com/indiainviaggio/






320 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti