Alfabeto Quarantino


Se c'è una cosa che ci riesce bene, a tutti, è PARLARE.

Le parole sono formate da consonanti e vocali. (per chi non lo sapesse)

E sono tutte molto importanti.

Perché formano le parole.

❓❔ Ti domando una cosa: come stai (ri)aprendo la tua mente in questo momento?

Sei veramente pronto alla ripresa o a un eventuale "Lockdown - parte 2"?

Tra qualche giorno ci sarà una riapertura parziale.

E lentamente ritorneremo a una normalità.

Verranno coinvolti in questa prima fase, molti lavoratori, tanti proseguiranno in smart working e tanti, i più sfortunati, cercheranno di capire come riprendere in mano la loro vita.

Ognuno dovrà decidere cosa fare in questo periodo di "fase 2".

Una cosa è certa. Prestiamo più attenzione alle parole che vengono usate.

E quindi, qui di seguito, un alfabeto quarantino che ci sarà di aiuto per i prossimi mesi:


A come Amore verso noi stessi e verso il prossimo.

B come Bellezza interiore. (fuori saremo tutte grasse! 🤣).

C come Creatività. Necessaria per far fronte a tutte le situazioni che dovremo affrontare. Con Creatività. Appunto.

D come Dedizione. Totale e costante offerta di sé per un fine migliore.

E come Ego. Il nostro ego è stato represso per due mesi. Lasciamolo ancora in quarantena.

F come Futuro. Guardare sempre il nostro futuro. E mai guardare indietro. Il dietro ci ha cresciuto. Migliorato. Ora dobbiamo andare avanti.

G come Gratitudine per quello che abbiamo.

H come Hobby. Ci siamo dedicati molto in questo periodo a ciò che ci piace fare di più. Non lasciamolo alle spalle. Coltiviamolo ogni giorno. I come Idea. Facciamocene venire tante. E portiamole avanti.

J come Jolly. Abbiamo imparato a fare qualsiasi cosa. I tutorial in questo periodo sono stati un vero toccasana. Ora si. Possiamo fare qualsiasi cosa.

❓❓ quanti di voi hanno pensato alla Juventus? Ditemi la verità ...

K come Karaoke: Perché cantare fa sempre bene. Anche quando si è stonati.

L come Lettura. Molti di voi avranno ripreso a leggere, pur di passare del tempo. Fiera di voi. Continuate così.

M come Meditare. Liberare la mente e prendersi del tempo per curarci.

N come Nobiltà. D'animo. Si intende.

O come Ortaggio. Ci siamo mangiati l'impossibile, tra pane, pizza, focacce, dolci e chi più ne ha, più ne metta. Facciamo ricordare al nostro corpo che esistono anche le verdure.

P come Paura. E' normale che ci sia ancora la paura. Ma affianchiamola sempre al coraggio!

Q come Qualità. Non pensiamo più alla quantità. Ma alla qualità.

R come Rinascita. Per tutti. Ripartiamo da zero. Come se fossimo nati oggi.

S come Solidarietà. Deve diventare un obiettivo giornaliero. La solidarietà ci salverà.

T come Tacere. Pensiamo sempre a ciò che diciamo. Alle volte è meglio tacere. Mi veniva in mente anche T come Tacchi... ma sarebbe stato troppo di parte 😀

U come Udire. Impariamo ad ascoltare di più.

W come Wuhan. Non credo debba aggiungere altro. Ce la ricorderemo. Sempre.

X ... mmm no niente con la X mi viene in mente solo lo Xanax.

Anche quello ce lo ricorderemo. Sempre.

Y come Yoga. Fare un po' di esercizi è terapeutico. Per il corpo e per la mente.

Z come Zavorra. Verità, Compassione e Tolleranza. Queste sono le basi per una buona vita. Apprese queste 3 cose, anche le zavorre andranno via da sole senza fatica.






#lasisgnorinafuoriluogo #parole #vocabolario #alfabeto #diariodiunaquarantena #dialogo


14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti