top of page

CONTROCORRENTE

Che poi cresci e ti guardi attorno. E ti rendi conto di quanta falsità c'è nel mondo. C'è lo schifo attorno a te e vai avanti chiedendoti il perché. Tutti parlano male di tutti. Anche di te. Cresci e impari a fartene una ragione. Tiri su un muro chiamato diffidenza. Nessuno più chiede “come stai?”. Tanto sei cresciuta e sei forte. E ti ci abitui. E fai finta di stare sempre bene. Tanto agli atri cosa importa. I rapporti si chiudono per stupidaggini. La vita non ha più un valore. Ti chiudi a riccio e non cerchi più l'amore. Si vive di apparenza e non di sostanza. E allora diventi una mosca bianca. Troppo complicata per la folla comune. C'è più odio che ragione. Ma diamo la colpa sempre al solito coglione. La paura di fallire ha creato più strumenti che geni. La penna non si utilizza più. E ci si lascia senza neanche rivolgersi il tu.

Che poi cresci e ti guardi attorno e capisci che se vai controcorrente ti troverai sempre nei guai. Ma quei guai sono belli assai!

Annie


7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page